Sport in Natura
  • PDF
  • Stampa
  • E-mail
pescaIl microcosmo naturale del comprensorio del lago d'Iseo, perfetto nella sua varietà stagionale, permette al turista di praticare quasi ogni sport, immergendosi nella natura integra che lo ospita.
In estate i profumi ed i colori della natura invitano il turista lungo i percorsi ed i sentieri che caratterizzano la zona; lo scorrere dei fiumi e dei ruscelli pulitissimi e ricchi di fauna ittica rispecchiano la cura e l'interesse che da sempre la comunità ha per l'ambiente circostante.

Il Trekking può essere praticato ovunque, tramite percorsi studiati ed attrezzati con sentieri segnalati, così come per la Mountain Bike chemountainbike immerge gli appassionati in foreste e valli incantate. Per chi amasse l'Equitazione, poi, tanti sono i maneggi attrezzati dotati di ottimi animali e scuole per imparare a cavalcarli.
Per gli amanti del relax, la zona offre anche curatissimi green per il Golf e pescosissimi corsi d'acqua con diversi tornei e gare di Pesca.

Vela e Canottaggio, ma anche Sci d'acqua e, fino al 1976 quando venne abbandonata per motivi ecologici, la base misurata per i primati di Motonautica. Gli sport d'acqua sono legati alla vita stessa del lago, dove da sempre gli uomini costruiscono barche e sfidano gli elementi naturali prima ancora che gli avversari di gara. Lo sport oggi più praticato è quello velico. Negli ultimi sei decenni sono sorte sul lago d'Iseo cinque associazioni veliche. La più antica - fondata nel 1951 - è l'Associazione nautica Sebina che ha la sua sede nel porticciolo a nord di Montecolo nel comune di Sulzano. L'Ans è una vera scuola velica che ha sfornato campioni europei e velisti che hanno partecipato a mondiali e olimpiadi. Alla base di Pilzone si sono poi aggiunte l'Ans Alto lago di Lovere, il Circolo nautico sempre a Lovere ed altri circoli minori. Presso i centri velici è possibile, dimostrando l'abilitazione, noleggiare un' imbarcazione oppure prendere lezioni e affinare la tecnica velica. Ma alcuni punti del lago, grazie al vento teso che scende da vallette laterali, sono diventati, negli ultimi anni, anche la meta degli appassionati di Wind surf. Il luogo di maggiore richiamo è senza dubbio tra Vello e Toline.
velaLa presenza del lago ha sviluppato un'importante industria cantieristica in grado di coprire tutte le esigenze di chi va per acqua. Ci sono i cantieri di Montisola specializzati nella realizzazione di barche e dingotti in legno, imbarcazioni che hanno il sapore dell'antico. E poi ci sono i cantieri di Sarnico conosciuti in tutto il mondo per la bellezza dei loro cabinati.

L'inverno col suo manto nevoso offre mete spettacolari ed attrezzate per ogni tipo di attività: dalle rinomatissime scuole di Sci con istruttori di fama internazionale, allo Sleddog, allo Sci Alpinistico.
I moderni impianti di risalita e piste per centinaia di chilometri permettono al turista di godersi la neve nella condizione che preferisce: in tranquillità lungo la pace delle piste da fondo, oppure con adrenalina lungo le piste da discesa di varia difficoltà. Se amate sciare, questa è la zona ideale!
Le poco distanti stazioni di Aprica, Borno, Montecampione, Ponte di Legno-Tonale, offrono il meglio che si possa desiderare per una vacanza sulla neve

Palestre di roccia sono offerte, in varie zone, dalla natura stessa, che grazie alla particolare conformazione geologica hanno fatto nascere a Boario, a Cividate Camuno, a Ossimo, a Rogno scuole di Roccia tra le più attive e frequentate. Per i più spericolati la pratica del Parapendio e del Volo Ultralight è possibile grazie ad alcuni campi di volo.